• Scritto da

Marketing offline: funziona ancora?

Il marketing ha subito negli ultimi anni una trasformazione radicale, grazie all’avvento degli strumenti che internet ci mette a disposizione. I social network, i motori di ricerca, i banner pubblicitari, tutto quello che ruota attorno al web viene sfruttato delle nuove strategie di marketing.

Il marketing offline

Il marketing tradizionale, quello che viene definito marketing offline in contrapposizione a quello online, non è assolutamente morto, anche se si è dovuto in parte adeguare, cambiando alcune tecniche e pratiche.

Innanzi tutto anche il marketing classico utilizza il web come mezzo per mettersi in contatto con i potenziali clienti o per vendere i propri prodotti. Così è facile cercare e trovare stampa bandiere online o stampa di bigliettini da visita e volantini, giusto per fare qualche esempio. Queste aziende hanno un sito sul quale ordinare il materiale e riceverlo comodamente a casa, e magari scegliere in autonomia un layout, se si tratta di commesse non altamente professionali.

Strategie di promozione offline

Pubblicita onlineUtilizzare le giuste strategie e i giusti canali per fare promozione offline è fondamentale. I classici strumenti promozionali sono tutt’ora molto validi: campagne pubblicitarie utilizzando i volantini, o la stampa e distribuzione di brochures, le inserzioni pubblicitarie sui giornali locali o nazionali o su riviste specializzate, i cartelloni pubblicitari, la pubblicità in radio e televisione o gli sconti e le promozioni spedite in busta.

Tutte queste tecniche sono ancora molto utilizzate in quanto raggiungono il fine prefisso, che è quello di informare l’utente e dare visibilità ad un prodotto, una promozione o un brand.

Il deficit maggiore delle campagne pubblicitarie offline consiste nella difficoltà di impostare un target preciso dei clienti. Un cartellone o un volantino vengono visti e consegnati a chiunque. Mentre col marketing online è molto più facile fare una campagna mirata a determinate tipologie di clienti, in quanto il web mette a disposizione degli strumenti che consentono di individuare, ad esempio, chi potrebbe essere interessato ad un prodotto e chi no.

Si capisce bene, quindi, quanto sia importante, per ottenere il massimo del risultato in termini di raggiungimento degli obiettivi, riuscire a coniugare le strategie di marketing offline a quelle online. Solo in questo modo una campagna di marketing riesce ad essere veramente efficace. Fare questo, però, significa anche disporre di un budget abbastanza importante, in quanto se è vero che il marketing offline richiede un investimento importante (basti pensare a quanto costa la pubblicità in tv, ma anche in radio o sui giornali), è anche vero che il web, pur ottimizzando i costi, richiede esso stesso un investimento non da poco, se si vuole emergere realmente tra i competitor online.